» » » » » » Crowdfunding dei tifosi del Red Star Parigi per salvare lo stadio Bauer


In esilio a Beauvais dopo la loro promozione in Ligue2, i sostenitori del Red Star potrebbero ritornare nel loro Stadio Bauer di Saint-Ouen, questo giovedì, difatti, hanno lanciato una campagna di crowdfunding per salvare lo storico impianto.

I tifosi del Red Star sono stanchi di dover viaggiare a Beauvais per assistere alle partite della propria squadra. Lo Stadio Bauer di Saint-Ouen, ad oggi, non è ancora omologato per ospitare partite di Ligue2, ed i 5 milioni necessari per la ristrutturazione non sono stati ancora trovati dalle autorità.

È attraverso un crowdfunding che il collettivo “Red Star Bauer” ha deciso, in questo giovedì, di fornire un supporto per salvare lo stadio Bauer. Con il denaro raccolto, i sostenitori sperano di ottenere la somma necessaria ai lavori di ristrutturazione e di convincere così le autorità locali ad andare avanti sulla questione del rinnovo dell’impianto.

“Il collettivo vuole quindi mobilitare i sostenitori lanciando una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Fosburi. L’obiettivo: raggiungere la soglia simbolica dei 2.999 collaboratori, come il colpo d’occhio dei presenti all’ultima partita ufficiale della squadra allo Stadio Bauer al termine della stagione 2014-2015. Con tutti i suoi sostenitori riuniti, i membri continueranno a combattere fino alla fine “.

Articolo originale de “L’Equipe”. Traduzione di Francesco Passarelli.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: