» » » » » Il 12 maggio Usd Enna e Ordine dei Commercialisti presentano progetto di Azionariato Popolare Diffuso


Sarà presentato il prossimo 12 maggio alle ore 18 presso il centro comunale polifunzionale di via dello Stadio la proposta di progetto di azionariato diffuso di supporto alla società di calcio dell’Usd Enna. L’iniziativa parte da una idea del presidente dell’ordine dei Commercialisti di Enna Dott Fabio Montesano che nel progetto ha coinvolto il commercialista, suo amico ed esperto in queste tematiche legate al mondo dello sport il salernitano Antonio Sanges. E sarà proprio quest’ultimo che verrà in Sicilia su invito di Montesano a spiegare ai presenti come funziona questa idea innovativa di finanziamento che andrebbe a coinvolgere una intera città.

L’idea progettuale è stata anche prospettata sia dal Dott. Fabio Montesano che dal presidente dell’Usd Enna Enzo Grippaudo al sindaco di Enna Dott. Maurizio Dipietro che ha mostrato molto interesse e che si è detto disponibile a intervenire come amministrazione nel rispetto delle proprie competenze e disponibilità, come ad esempio rendendo più efficiente l’impianto di gioco dello stadio Gaeta. “Ritengo che la maggiore squadra di calcio della città e in questo caso l’Usd Enna è un patrimonio di una intera comunità e nello stesso tempo anche un simbolo di identità della città – ha detto Montesano – e quindi in un momento in cui c’è grande difficoltà, a causa della congiuntura economica in atto, nel reperire risorse economiche, c’è la necessità di trovare delle soluzioni innovative di finanziamento e che quindi ognuno faccia la propria parte per cercare migliorare una struttura societaria presieduta da Enzo Grippaudo che con tanti sacrifici sta riuscendo lo stesso a portare avanti mettendo in campo nei diversi 4 campionati disputati circa un centinaio di ragazzi tra l’altro tutti locali.

Ma c’è la necessità ed anche l’ambizione di fare un salto di qualità per cercare di ritornare ai livelli che che alla società gialloverde la storia sportiva gli compete. E quella dell’azionariato diffuso potrebbe rappresentare una interessante opportunità. Ed il mio collega nonché amico Antonio Sanges rappresenta uno dei maggiori esperti del settore. Il mio auspicio è che questa iniziativa possa toccare il cuore e l’orgoglio come ha fatto al sottoscritto di tanti sportivi e tanti ennesi e che quindi partecipino numerosi a questo incontro che possa essere da apripista per un rilancio complessivo dello sport cittadino e che tra l’altro è stato anche molto apprezzato dal Sindaco Maurizio Dipietro”. “Con grandi sacrifici siamo riusciti a concludere una stagione che ci ha regalato non poche soddisfazioni – aggiunge Enzo Grippaudo – e siamo pronti a fare gli stessi sacrifici ed a ripartire. Ma se vogliamo fare il salto di qualità c’è la necessità che la società abbia delle basi più solide. E quindi ben vengano iniziative come quelle promosse e proposte dal Dott. Montesano che riesce a portare a Enna uno dei maggiori esperti di questo settore.

Come abbiamo sempre detto e continuiamo a ribadire la società dell’Usd Enna è aperta chiunque voglia contribuire a renderla più forte e solida, fermo restando che il percorso da noi tracciato a prescindere che arrivino o meno aiuti economici, è sempre lo stesso la valorizzazione dei giovani locali che passi da una consistente attività giovanile. Solamente con un progetto di questo genere si possono creare le condizioni affinchè negli anni ci sia una continuità dell’attività e di conseguenza dei risultati”.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: