» » » » » » » » Consiglio Federale: decise le ammissioni ai campionati


Il Presidente federale ha aperto i lavori alle ore 12.00 presso la sala Valitutti del Museo del calcio a Firenze. Presenti: Beretta, Lotito e Pozzo per la Lega Nazionale Professionisti – Serie A; Abodi per la Lega Nazionale Professionisti – Serie B; Gravina, Pitrolo e Rosso per la Lega Pro; Cosentino, Caridi, Burelli, Mambelli e Tonelli per la Lega Nazionale Dilettanti; Tommasi, Calcagno e Perrotta in rappresentanza dei calciatori, Ulivieri e Perdomi in rappresentanza degli allenatori; il Presidente del Settore Giovanile e Scolastico Tisci; il Presidente del Settore Tecnico Gianni Rivera; il Presidente dell’Aia Nicchi; il Direttore generale della FIGC Uva; il Segretario federale Di Sebastiano; il Vice Presidente UEFA Abete.

---------------

I lavori del Consiglio Federale sono stati aperti dal Presidente Carlo Tavecchio che ha invitato il neo Commissario tecnico Gian Piero Ventura a portare il suo saluto ai consiglieri. “Mi sento a casa, grazie per la fiducia accordatami”, queste le prime parole di Ventura ricevendo l’applauso dell’intero Consiglio. I lavori sono proseguiti con le comunicazioni del Presidente, che ha ricordato in primis il compianto ex Capo dell’Ufficio indagini FIGC Consolato Labate e poi ha riservato un ulteriore ringraziamento ai protagonisti, allenatore, staff e calciatori, per l’apprezzata prestazione ad Euro 2016, segnalando come l’entusiasmo da parte degli italiani riscontrato durante il mese di giugno è sicuramente figlio dei risultati ma anche e soprattutto dell’atteggiamento e dello spirito di sacrificio mostrato dentro e fuori dal campo. Tavecchio ha poi avanzato l’indicazione della Dr.ssa Evelina Christillin, già Presidente del Comitato Organizzatore delle Olimpiadi invernali di Torino 2006, quale rappresentante femminile in quota UEFA nel Consiglio FIFA. Tavecchio, inoltre, ha informato il Consiglio circa la richiesta avanzata dalla Lega di Serie A sulla modifica delle percentuali di rappresentanza al voto in seno alle Leghe professionistiche. In ultima analisi, il Presidente federale ha consegnato ai consiglieri la relazione della Commissione istituita per l’esame della petizione relativa allo scudetto della stagione sportiva 1914/1915 che sarà portata in discussione nelle prossime riunioni.

Nella sua informativa, il Direttore generale Uva ha relazionato il Consiglio in merito alla spedizione azzurra al recente Campionato europeo UEFA segnalando come, oltre alla buona prestazione sportiva, la Federcalcio abbia registrato anche un importante risultato sia in termini organizzativi che economici, con un incremento dei ricavi dagli 8 milioni di euro preventivati ai circa 14 milioni di contributi finali. Il Direttore ha continuato aggiornando i consiglieri circa la candidatura italiana ad ospitare le fasi finali del Campionato Europeo Under 21 del 2019, il cui termine ultimo per la presentazione è fissato per il prossimo 30 settembre. Uva, inoltre, ha trasferito ai rappresentanti di Leghe e Associazioni le ‘Linee guida sul flusso informativo nell’ambito dell’Unità Informativa Scommesse Sportive (UISS)’ redatte dal Ministero dell’Interno; ha poi annunciato la firma imminente dell’accordo con il Ministero agli Affari Esteri finalizzato a creare sinergie tra la FIGC e la Rete diplomatico-consolare e gli Istituti Italiani di Cultura che, sostenendo iniziative calcistiche, intendono promuovere il sistema-Italia all’estero con ricadute positive nei settori commerciale, culturale e turistico.

Ricorsi avverso la non concessione delle Licenze Nazionali per l’ammissione ai Campionati Professionistici 2016/2017
Nell’analisi della situazione generale, il Consiglio ha preso atto della mancata iscrizione in Lega Pro delle Società Sporting Bellinzago, Martina Franca, Pavia, Rimini e Virtus Lanciano, non ha rilevato criticità in merito alle iscrizioni in Serie A mentre, per quanto riguarda Lega B e Lega Pro, ha esaminato i pareri della COVISOC circa i ricorsi presentati dalle Società Pisa, Casertana, Lucchese Libertas, Maceratese, Paganese e Robur Siena. Il Consiglio ha accolto all’unanimità i ricorsi di Pisa, Casertana, Lucchese Libertas, Maceratese e Robur Siena ed ha votato a maggioranza (contrario Gravina ed astenuti Pitrolo, Rosso, Tommasi, Calcagno, Perrotta, Ulivieri e Perdomi) per il non accoglimento del ricorso della Paganese.

Nomine di competenza
Il Consiglio ha votato all’unanimità il prof. Andrea Ferretti quale medico federale, secondo quanto previsto dallo Statuto FIGC.

Modifiche regolamentari
Il Consiglio ha votato la modifica del regolamento dei play off di Lega Pro, così come richiesto dalla stessa Lega, adottando il criterio del miglior piazzamento al termine della stagione regolare per la scelta del campo (non con il sorteggio). All’interno del Regolamento del Settore Tecnico, infine, è stata spostata nei quadri tecnici la figura dell’Osservatore e nel contempo è stata inserita la figura del Match analyst.

Date attività agonistica ufficiale stagione sportiva 2016/2017 per i Campionati Nazionali
Sono state decise le date secondo il seguente schema: inizio Serie A 21 agosto 2016 e termine 28 maggio 2017, finale TIM Cup 2 giugno 2017 (data di riserva 17 maggio 2017); inizio Serie B 27 agosto 2016 e termine 19 maggio 2017; inizio Lega Pro 28 agosto 2016; inizio Serie D 4 settembre 2016.

Da: figc.it

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: