» » » » » » Lega B, Primo appuntamento con la Commissione Impianti Sportivi della LNPB per parlare di stadi e sicurezza


Si è svolta oggi, presso la sede della Lega B in via Ippolito Rosellini a Milano, la prima riunione della Commissione Impianti Sportivi della LNPB per parlare dei criteri infrastrutturali, di sicurezza e di manutenzione dei terreni di gioco.

Alla presenza delle 22 società iscritte al campionato cadetto, con i delegati alla sicurezza, i segretari e i manutentori del campo in rappresentanza dei club, si sono discussi i temi che riguardano l'impiantistica per il corretto svolgimento del torneo e per migliorare sempre di più l'impatto delle infrastrutture nella gestione del club.

Alla riunione hanno partecipato come relatori il Direttore Generale della Lega B, Paolo Bedin, insieme al Responsabile dell'Area Competizioni Enrico Franchi e all'agronomo LNPB Giovanni Castelli che ha presentato una serie di considerazioni in merito alla manutenzione del terreno di gioco non solo sotto il punta di vista del profilo estetico ma anche rispetto alle prestazioni dello stesso.

Sono intervenuti anche l'ingegner Carlo Longhi, esperto infrastrutturale e curatore dei rapporti con l'ONMS, che ha parlato dei requisiti infrastrutturali, delle certificazioni e dei collaudi come elementi importanti non solo dal punto di vista burocratico; il dottor Cesare Svelto, docente universitario di elettronica ed elettrotecnica, a proposito del sistema d'illuminazione del terreno di gioco che va a diventare complementare a quello dello stadio; il dottor Andrea Poncato, esperto di sicurezza e stewarding, che ha ricordato la normativa sulla sicurezza ed i rischi civili, penali e mediatici presentando anche i progetti di prevenzione che possono essere attuati dai club.

L'incontro si è subito rivelato molto partecipato ed interessante grazie anche alle varie testimonianze dei club che hanno voluto presentare le proprie esperienze cercando il confronto con le altre realtà e gli esperti del settore.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: