» » » » » » » » Anche il VeneziaFC con Granello di Senape e VeneziaUnited per sostenere “Più Sport in Carcere''


Il VeneziaFC fa propria la proposta di VeneziaUnited e aderisce all’iniziativa di sostegno della campagna “Più Sport in Carcere” con l’obiettivo di rinnovare la palestra del carcere maschile di Venezia. In tutti i settori dello stadio sarà possibile aderire alla raccolta fondi ai banchetti organizzati dai volontari dell’associazione. Di seguito il comunicato ufficiale emesso dal club arancioneroverde:

“Il Granello di Senape” e Venezia FC insieme per la campagna “Più Sport in Carcere”.

Domani in occasione della partita Venezia FC – Teramo, l’Associazione “Il Granello di Senape” in collaborazione con il club arancioneroverde, organizza una raccolta fondi a sostegno della campagna “Più Sport in Carcere” con l’obiettivo di rinnovare la palestra del carcere maschile di Venezia.

L’associazione “Il granello di senape” si è costituita nel 1996, con l’obiettivo di sviluppare una maggiore attenzione e una più forte solidarietà nei confronti dei detenuti, favorire il loro reinserimento sociale e garantire eventuale sostegno a loro e alle loro famiglie.

L’associazione si è impegnata e si impegna sia a Padova che a Venezia, soprattutto all’interno del carcere femminile della Giudecca, a raggiungere le seguenti finalità:

– sensibilizzare la pubblica opinione sulle tematiche della pena, del carcere e dei rapporti con il territorio;
– promuovere intese su problemi specifici tra amministrazione penitenziaria, magistratura, enti locali, forze politiche, privato sociale e volontariato;
– promuovere progetti finalizzati all’inserimento di detenuti e detenute nel mondo del lavoro potenziando le misure alternative alla detenzione;
– organizzare nelle carceri attività culturali, ricreative e lavorative;
– realizzare programmi, anche sperimentali, mediante la raccolta di fondi e contributi, mirati a sviluppare la solidarietà a favore dei detenuti, il loro reinserimento sociale e il sostegno alle loro famiglie.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: