» » » » » Le Nazionali giovanili azzurre sperimenteranno per la prima volta in Italia la VAR on-line


La prima volta della sperimentazione on-line della VAR (Video Assistant Referees) condotta direttamente dalla Lega Serie A nell’ambito del protocollo IFAB/FIFA si svolgerà in occasione di tre amichevoli delle Nazionali Giovanili Azzurre, grazie all'impegno della FIGC che continua a confermarsi la Federazione calcistica più attiva nei test VAR.

I primi test modalità on-line condotti dalla Lega Serie A verranno effettuati in occasione di due amichevoli della Nazionale Under 19 (Italia-Spagna, 18 gennaio allo Stadio ‘Friuli’ di Udine e Italia-Francia, 22 febbraio allo Stadio ‘Dall’Ara’ di Bologna) e di un’amichevole dell’Under 18 (Italia-Danimarca, 8 marzo allo Stadio ‘Carlo Castellani’ di Empoli). Saranno così sei le partite delle nazionali azzurre oggetto di sperimentazione VAR: dopo l’esordio mondiale della VAR in occasione dell’amichevole tra Italia e Francia disputata a Bari lo scorso 1° settembre, la FIFA ha ripetuto il test in occasione delle amichevoli dello scorso novembre Italia -Germania (A) a Milano e Italia-Danimarca (Under 21) a Bergamo.

Le amichevoli dell’Under 19 e dell’Under 18, che saranno trasmesse da Rai Sport, verranno dirette da arbitri, assistenti e video assistenti della CAN A; i direttori di gara saranno in costante contatto con i colleghi che seguiranno la partita davanti ai monitor e che per le loro decisioni potranno avvalersi delle indicazioni che riceveranno tramite auricolare in caso di episodi riguardanti calci di rigore, eventuali infrazioni prima di una segnatura, condotta violenta e scambi di persona. La sperimentazione in modalità off-line della VAR, coordinata in Italia da Roberto Rosetti, è stata effettuata per la prima volta lo scorso ottobre in occasione delle gare valide per la 7ª giornata del campionato di Serie A Milan-Sassuolo e Torino-Fiorentina.

da: figc.it

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: