» » » » » » » » » La Lucchese è salva. Lucca United: 'Una data da ricordare!'


La notizia era nell’aria,ma quanta tensione sui volti dei tifosi. Lucchese Partecipazioni ha rilevato le quote rimaste inoptate della Lucchese Libertas. Società salva e al Museo,Lucca si sente molto “united” con la partecipazione di tutti i club,i soci e i gruppi della curva che gia a partire da oggi, hanno dato un esempio, presentandosi numerosi a ripulire lo stadio, da volontari di un sogno, da soldatini orgogliosi di poter far qualcosa di tanto concreto quanto umile e utile per salvare la Pantera. Di fronte a queste cose c’è solo che o voi che potete, immettere carburante in un sogno ce lo inniettate magari anche con la voglia di creare e formare una nuova generazione di manager del calcio,poter coinvolgere Fondazione ed I.M.T. resterà sempre un sogno? Sogno che ha già un bel background di cose conseguite e il 27 gennaio 2017 rimarrà, statene certi una bella giornata nella storia di Lucca e della Lucchese. Solo due anni fà,al museo rosso nero si  ricordò per la “giornata della memoria” la figura di Ernst Erbstein….la magia e l’energia del Museo?

Oggi si torna a tifare Lucchese, lo faremo magari un pò più poveri tecnicamente(Forte e Terrani sono stati ritenuti pronti per l’esordio in B dall’inizio), ma certamente più ricchi dentro di valori innati in questo gruppo. Nanu, Alvaro,Guidi, Tambellini, Biato sono solo esempi da seguire. Hanno tutti il DNA del calcio e della Pantera dentro.Del D.S. una sola cosa,non ce lo facciamo portare via. Antonio Obbedio più che un D.S. è un Direttore Generale, umile ed in perfetta sintonia con un ambiente che ha voglia di cambiare le regole del gioco, che con le sue capacità ha reso molto più facile il compito a chi da oggi ha in mano le sorti della Pantera. Lui ha valorizzato e lo ha fatto senza avere macchine aziendali, spese pagate, o secondi e terzi stipendi. Antonio non ci mollare ma crediamo che NON CI MOLLERAI.

Vincere qui non è da tutti ma quando lo fai ti rendi conto della stranezza di Lucca, strana quanto bella e affascinante ma restia a creare, cullare e alimentare un bene comune in comune. Ma vuoi vedere che questa volta succederà qualcosa d’insolito? Ce lo auguriamo, il mancato arrivo di una semplice Pec è la chiusura virtuale “di una piccola parentesi, in una storia ultracentenaria” chi lo disse non ci aveva visto male, come quel tizio che sin dal primo giorno che lo vide arrivare allo stadio ed ebbe da ridire sul modo in cui chiuse lo sportello.

Il calcio è un alchimia strana ma seppur dilettanti è gente di Lucca con un orgoglio ed un amore immenso. Speriamo presto ne arrivino altri,ognuno può sentirla sua la Lucchese ci sono tanti modi per farlo. Proviamo a riempire di cartelloni pubblicitari il Porta Elisa, mai come in questo momento ci sarà un ritorno di simpatia da parte della gente rossonera e non ultimo associarsi e magari partecipare a Lucca United, aiutare IL CALCIO DELLA GENTE a crescere nelle suo quote dentro la A.S. LUCCHESE LIBERTAS 1905,sin dalla prossima straordinaria ed imminente ASSEMBLEA DEI SOCI che con ogni probabilità sarà aperta a tutti anche se ovviamente voteranno i soli soci….c’è voglia di continuare a seminare e a pensare solo al fine unico. Il bene della Lucchese, la squadra della nostra città ha bisogno di tutti noi.

Tutti allo stadio e dopo al Museo, portate da bere perché s’è finito tutto.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: