» » » » » » Palermo calcio: aumenta la protesta dei Tifosi Rosanero


Non solo la Curva Nord 12 Palermo, ma anche il neo Comitato TI.R.R. (TIfosi rosa nero riuniti) domenica pomeriggio diserterà lo Stadio Barbera in segno di protesta contro la gestione societaria del Palermo calcio.

Ieri il Comitato, formato da tifosi, appartenenti a diversi gruppi presenti su Facebook e sui Social Network, ha affidato la Presidenza a Guido Gangitano, già vice-presidente nel 1986 del Comitato Pro Palermo che contribuì, tramite azionariato popolare portato a buon fine, alla rinascita della Società l’anno prima radiata. Vice-presidente sarà il Dottor. Sergio Di Napoli, mentre il compito di curare i rapporti i con i media e con le altre tifoserie è stato affidato a Mario Oddo, storico speaker televisivo e radiofonico che abbiamo incontrato per conoscere nei dettagli il piano d’azione dei TI.R.R.

Ieri c’è stato il secondo incontro del vostro Comitato, cosa è stato deciso?
E’ stato deciso all’unanimità di disertare lo stadio in occasione di Palermo-Inter,  in segno di protesta verso l’attuale conduzione societaria e sono state vagliate ulteriori  iniziative da intraprendere a seconda degli sviluppi della situazione

In questi giorni lei ha incontrato il sindaco Orlando, quali sono stati I temi della discussione?
Mercoledì scorso,  sono stato ricevuto dal Sindaco e nel corso del colloquio ho rappresentato sinteticamente il clima di fortissima preoccupazione e tensione che si registra a Palermo in seno alla tifoseria rosanero, al momento fortunatamente solo verbale, in conseguenza della disastrosa conduzione societaria, tecnica e finanziaria, con gravissimo danno d’immagine anche per la nostra Città. Gli ho sottolineato quindi che i tifosi rosanero non si riconoscono più nella presidenza di Maurizio Zamparini ed ho chiesto all’Amministrazione Comunale di fare quanto è nei propri poteri per chiedere al Presidente piena chiarezza sullo stato attuale dell’U.S. Città di Palermo e di verificare se realmente esistono potenziali acquirenti di provata serietà e solidità. Il Sindaco mi ha assicurato che da tempo sta monitorando attentamente la situazione e mi ha spiegato di aver seguito personalmente i contatti con i cinesi, una trattativa reale ma con tempi lunghi a causa delle vigenti dinamiche governative interne. Ha anche chiarito che a tutt’ oggi non sono ancora pervenuti i progetti richiesti per la costruzione di un nuovo stadio. Infine gli ho anche chiesto se sia possibile verificare l’attendibilità della trattativa di vendita a Frank Cascio.

Chiederete un Incontro con Zamparini?
Non lo abbiamo preso in considerazione; ci aspetteremmo piuttosto che sia lui a parlare alla “Piazza” per fare chiarezza sullo stato della Società e, una volta per tutte, sulle sue reali  intenzioni.

State riscontrando un seguito alla vostra iniziativa?
Si, per fortuna ad appena una settimana dalla nascita registriamo un seguito superiore alle nostre più rosee previsioni; contiamo di proseguire felicemente in questo obiettivo di aggregazione di gruppo e di singoli ed in tal senso chi lo volesse troverà in noi la massima accoglienza.

Qual è l’invito che rivolge oggi a tutti i tifosi del Palermo, non solo a quelli residenti in città?
Non è casuale la presenza della parola “Riuniti” nel nostro logo.  Abbiamo voluto introdurre il concetto di unione, con la speranza che questa unione torni presto a vedersi in tutti i settori dello stadio, in particolar modo in Curva Nord, da sempre cuore del tifo trainante. Ai non residenti in Città rivolgo l’invito di fare sentire quotidianamente la loro “voce rosanero” altrettanto importante anche se virtuale.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: