» » » » » Lega Pro, giornata del sociale e la nascita del Comitato Etico


10 febbraio 2017 è la data del sociale e del tempo delle regole. E’ stato il tema principale dell’iniziativa della Lega Pro, che ha visto in apertura, nella sala Buzzati del Corriere della Sera, la presentazione del Comitato Etico della Lega Pro.

Il Comitato è formato da sei componenti, scelti tra personalità di alto profilo morale che hanno svolto o ricoprono funzioni di prestigio in ambito sportivo, professionale, culturale e religioso, che hanno come caratteristica anche l’assoluta indipendenza rispetto alla Lega Pro e alle società.

Il Presidente è Francesco Cirillo, la Vicepresidente è Paola Ferrari e gli altri componenti sono: Luigi Curatoli, Salvatore Festa, Domenico Giani, Mons. Pietro Santoro.

“Il Comitato Etico opera avendo come punto di riferimento quello dei valori morali e sociali del nostro calcio. L’attività dei componenti del Comitato si lega al lavoro di promozione dei valori sul territorio, ma anche al protocollo sul fair play promosso dalla nostra Lega- ha dichiarato Gabriele Gravina, Presidente  Lega Pro”.

“E’ un’altra tappa, altresì, di un percorso condiviso con i club- ha continuato Gravina- che ci vede impegnati in prima linea nella lotta alle frodi sportive e nell’attività di Integrity per salvaguardare un patrimonio di tutti come il calcio, strumento in grado di veicolare e trasmettere valori e princìpi.”
L’evento si e’ chiuso con il messaggio rivolto da Bebe Vio con la sua testimonianza di sport e valori.

“Ciao a tutti- si legge nel messaggio di Bebe Vio-  mi spiace davvero tanto non poter essere con voi. Sono a Tirrenia in ritiro con la Nazionale per la prossima Coppa del Mondo e sto preparandomi per andare ai Laureus a Montecarlo, dove sono in lizza per il premio di “Atleta dell’anno” fra i Paralimpici. Cercate di fare in modo che i valori dello sport siano al primo posto. So che nella Lega Pro, ci sono più squadre che in tutti gli altri campionati. Quindi è ancora più importante che, questa iniziativa con la nascita del Comitato Etico, parta proprio dalla Lega Pro. Sono con voi con il cuore”.

La giornata e’ poi proseguita con la presentazione dei progetti sociali dei club, tra i quali “Senza di me che gioco e'” della Feralpisalo’ e il torneo IV categoria #iovogliogiocareacalcio…in legapro, organizzato con il supporto di LND e CSI, presentato da Valentina Battistini, Presidente dell’ASD Calcio 21.

Sara’ un torneo di calcio a 7 con atleti speciali con deficit cognitivi o relazionali secondo i  parametri indicati dal protocollo di riferimento dell’ASD Calcio 21. Coinvolgerà, come prima sperimentazione, squadre di Lega Pro dell’Emilia Romagna, della bassa Lombardia e della Toscana.

A chiusura l’annuncio di una nuova giornata dedicata al sociale per illustrare altri progetti delle società di Lega Pro sul calcio e i valori. Si tratta di iniziative che hanno portato anche alla realizzazione di oltre 350 eventi,  messi in campo in questa stagione dai 60 club di Lega Pro.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: