» » » » » » Sosteniamolancona, lettera aperta all'Ancona 1905


Lettera inviata alla società il 01 febbraio 2017.
Il direttivo dell’associazione Sosteniamolancona manifesta profondo disagio per la situazione della società Ancona 1905 srl.

Siamo perfettamente consapevoli che l’avvento degli attuali soci ad ottobre 2016 ha coinciso con un momento di estrema difficoltà del calcio dorico, siamo grati per aver immesso capitali che hanno scongiurato il rischio dell’insolvenza. 

Tuttavia consapevolezza e gratitudine non possono tramutarsi in silente acquiescenza.
Con il rinnovamento dell’associazione, abbiamo intrapreso un nuovo corso, anzi siamo tornati ai nostri compiti iniziali : tifosi che controllano il buon andamento della società, non ci occupiamo di amministrazione e non facciamo ingerenza negli atti di gestione.

Nel rispetto del ruolo abbiamo chiesto varie volte rassicurazioni sul buon esito delle operazioni finanziarie e patrimoniali, abbiamo sempre incontrato disponibilità nelle persone del direttore generale e dell'amministratore delegato, ma non siamo ancora riusciti ad incontrare i soci, intendendo i veri finanziatori dell’operazione.

Recentemente abbiamo tenuto un direttivo dell'Associazione aperto alle altre componenti della tifoseria organizzata e club, nell'incontro si sono palesati i dubbi e le perplessità sul nuovo assetto societario e sulla gestione dell'Ancona 1905 s.r.l. I rappresentati dei tifosi hanno compilato una serie di domande da rivolgere alla nuova dirigenza, incaricando Sosteniamolancona di farsi portavoce di tutte le componenti del tifo biancorosso.

Abbiamo compreso la delicatezza del periodo di “calciomercato” e pertanto soltanto ora a “bocce ferme”, esterniamo i primi quattro quesiti a cui chiediamo puntuali e rapide risposte :
1) Chi sono i finanziatori dell’operazione Ancona 1905 ?
2) Perché a distanza di oltre 3 mesi non è stata ancora sostituita la fideiussione dell’ex patron Marinelli?
3) Chi è la persona che svolgerà il ruolo di presidente del sodalizio dorico?
4) Atteso che da regolamenti il Sig. Di Nicola non può avere rapporti con società di calcio, perché il medesimo parla a nome della società, senza che alcuno lo smentisca?

Sono domande semplici ma basilari per un corretto rapporto di fiducia, quindi ci attendiamo delle rapide risposte.

Inoltre, apprese con imbarazzo le notizie di cronaca nera che riguardano il sig. Giglio, chiediamo le sue immediate dimissioni da ogni carica sociale, al fine di rimuovere il nocumento arrecato alla squadra di calcio Ancona 1905 srl.

Rinnoviamo la disponibilità e l’auspicio di incontrare quanto prima l’intera compagine societaria.
Il direttivo di Sosteniamolancona

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: