» » » » » » » » » Centro Storico Lebowski, verso le elezioni per il rinnovo delle cariche sociali


Dopo l'approvazione delle modifiche allo statuto(qui dettagli), il Centro Storico Lebowski si appresta alle elezioni delle nuove cariche sociali sabato 11 marzo, di seguito le parole del Community Club toscano sull'importanza del passaggio per poter sviluppare al meglio le attività del gruppo e il progetto sportivo.

ELEZIONI CARICHE SOCIALI

Sabato dalle 15 alle 20 allo stadio di Galluzzo per i soci del Centro Storico Lebowski sarà possibile votare per i membri che andranno a comporre il nuovo consiglio.

Non sarà un momento formale. La nostra associazione conta ormai oltre 150 atleti tesserati e una trentina di dirigenti e tecnici. Questa stagione schieriamo ogni settimana 7 squadre in altrettanti campionati, il prossimo anno potrebbero addirittura essere 11. L'attività sociale richiede diverse decine di migliaia di euro, in buona parte procurata dall'autofinanziamento degli oltre 450 soci. Stiamo diventando qualcosa di grande e ben radicato sul nostro territorio. Ancora più grandi sono i nostri bisogni e la nostra voglia di operare sull'esistente per trasformarlo, attraverso il gioco, la solidarietà, il conflitto.

E' necessaria una solida organizzazione per portare avanti questa complessa struttura, rilanciando costantemente sui nostri ideali. Il consiglio ha il compito di garantire che l'entusiasmo collettivo riesca a tradursi in progetti operativi sostenibili e tenaci. Come in ogni famiglia, si possono avere idee differenti, si può discutere. Per questo motivo, le elezioni non sono un atto formale. Ci sono 11 soci candidati e ne devono essere eletti 8. Ogni socio troverà nella sua casella di posta una mail (che potrebbe essere finita nella cartella dello spam!!!) dove è espresso un breve profilo dei candidati ed è possibile intuire la ricchezza della discussione e delle diverse posizioni ed esperienze espresse dai candidati.

Il consiglio resterà in carica 2 anni e avrà il difficile compito di dismettere il concetto di delega che pervade le nostre vite. Infatti, tra le responsabilità avrà quella di indire almeno una volta al mese assemblee in cui confrontarsi con la base dei soci sulle linee da seguire. Non è così un organo di delega, ma uno dei principali strumenti della proprietà collettiva che regge il Lebowski. Questi meccanismi sono ciò che ci rendono, in ultima istanza, diversi dal calcio e dalla realtà sociale che ci circondano.

Non dovrebbe solo essere importante, ma dovrebbe proprio essere un motivo di orgoglio per tutti passare dal campo sabato a votare i nuovi consiglieri. E' l'emozione di star partecipando a un piccolo e umile capitolo di una "società futura", meno alienata, più viva.

SABATO 11 MARZO, DALLE 15 ALLE 20 ALLO STADIO DEL GALLUZZO.

VENIRE SIGNIFICA OCCUPARSI DI NOI STESSI. VI ASPETTIAMO TUTTI.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: