» » » » » » » » Una bella riflessione del Centro Storico Lebowski: 'Per noi questo significa lottare'


Una bella riflessione dalla pagina Facebook del CentroStorico Lebowski. Una comunità che cresce, ha raggiunto i 500 associati(qui dettagli), e che con grande impegno piano piano sta costruendo una bella realtà fatta di passione genuina, sport e legame con in territorio.

In questa foto è riassunto un anno e mezzo di lavoro.

Ci sono gli ultras della Pozzi (in maglia grigionera) con i bambini e le bambine, gli istruttori (in maglia amaranto) e i genitori della scuola calcio "Bollo" (in giallo i genitori dei "Primi Calci", in bianco i "Piccoli Amici", in grigio i "Pulcini"). C'è il giardino dei Nidiaci, con il suo campetto di cemento strappato agli speculatori. C'è lo skyline delle case di San Frediano sullo sfondo.

Oggi la scuola calcio del Lebowski partecipa ai campionati FIGC in tre categorie e conta 53 atleti tesserati. Quasi tutti residenti in San Frediano e iscritti alle scuole del rione. Tutti che si ritrovano nel giardino o in Piazza Tasso anche nei giorni in cui non ci sono gli allenamenti.

Questa rete di rapporti quotidiani tra la nostra società sportiva, le famiglie e le scuole sono le condizioni indispensabili per pianificare un percorso dove è il protagonismo stesso della comunità a costruire l'ambiente in cui si compie la formazione motoria e sociale dei bambini.

E' l'azione diretta della comunità a creare quei sentimenti di appartenenza e di amore per il proprio territorio che finiscono con rendere più sicuro il quartiere stesso.

Per noi questo significa lottare.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: