» » » » » » Messina, riscoprire la storia per costruire il futuro. Campagna abbonamenti e progetto 'Trust'


Presentata stamani al Salone delle Bandiere la campagna abbonamenti per la stagione 2017/18. Presenti, tra gli altri, il presidente Franco, che ha aperto la conferenza stampa: “Uno dei termini che abbiamo utilizzato è normalità. Quello di oggi è il primo step del nostro futuro, per quest’occasione clono lo slogan vincere insieme. A Messina lo scopo lo dobbiamo costruire insieme, dobbiamo vincere tutti insieme: un motivo d’orgoglio”.

MANFREDI – Il dg Lello Manfredi ha presentato una serie di iniziative, convinto che alla fine la pratica finalizzata al ritorno della squadra al Celeste andrà a buon fine: “Oggi presenteremo una serie di opportunità rivolte a tutti i messinesi, anche quelli sparsi nel mondo. In tanti, in questi giorni, ci hanno scritto messaggi d’affetto. Vogliamo creare una società ambiziosa, un obiettivo che per essere raggiunto necessita di un percorso a tappe. La prima di queste tappe è l’iscrizione al campionato, per conseguire la quale abbiamo bisogno davvero di tutti voi. Abbiamo già chiesto scusa agli organi preposti: l’apertura di una campagna abbonamenti pensata per il Celeste non è assolutamente un atto di arroganza. Nel caso in cui non dovessimo giocare al Celeste, chi ha sottoscritto l’abbonamento potrà ottenere il rimborso totale della cifra spesa o in, alternativa, automaticamente l’abbonamento verrà convertito per il San Filippo. Il Celeste per noi – sottolinea il dg – non rappresenta solo un’idea romantica, è un’opportunità di rilancio: mezzi pubblici a disposizione, parcheggi, è uno stadio urbano, un’idea di sviluppo per costruire il futuro del Messina”.

MARKETING – Il responsabile dell’area marketing, Roberto Forzano, ha specificato tempi e modalità per la sottoscrizione degli abbonamenti: “Abbiamo suddiviso la campagna in due fasi. Le agevolazioni dureranno fino al 20 giugno. Per intenderci, l’abbonamento in curva costerà 100 euro fino al 20 giugno e 130 dal 20 giugno in poi. Abbiamo previsto una sconto sostanziale rivolto alle famiglie, che potranno risparmiare fino al 40%. I punti vendita saranno allestiti sia nella zona tirrenica che in quella ionica, e tra l’altro l’abbonamento potrà anche essere sottoscritto direttamente online. Le giornate biancoscudate, quelle cioè in cui non saranno valide le tessere, saranno solo due.

TRUST – Presentata anche un’iniziativa volta a una raccolta fondi, un trust presentato dal commercialista Gregorio Lo Giudice, uno dei promotori dell’iniziativa: “Siamo un gruppo di professionisti, abbiamo pensato di creare un prodotto rivolto anche a chi non frequenta lo stadio, ma sente comunque l’obbligo di sostenere il Messina. Il trust è uno strumento, nel nostro caso un trust di scopo, ha l’obiettivo di sostenere il nostro Messina. Chi vuole può dare un contributo minimo di 100 euro. Ci sarà una figura preposto al controllo di questo strumento”. Infine, grazie a un accordo con Livingplay, l’intero esborso sostenuto per l’abbonamento potrà essere convertito nella prenotazione di campi di calcetto. In sostanza, chi per intenderci investe 100 euro per un abbonamento in curva, avrà cento euro da spendere nella prenotazione di campi di calcetto a Messina.

da: cornermessina.it

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: