» » » » » » » Associazione Orgoglio Corallino: "Giugliano non lo vogliamo''. Appello al Sindaco e agli ex dirigenti per salvare il club.


A pochi giorni dalle scadenze per l'iscrizione al campionato, vediamo seriamente la possibilità di non poter seguire più la nostra amata Turris per un possibile fallimento.

Il "dimissionario" presidente Giuseppe Giugliano, continua ad offendere la nostra intelligenza, continuando ad incontrare imprenditori senza arrivare ad una reale possibilità di cessione della società. Non possiamo sapere nello specifico le motivazioni che portano sempre ad un nulla di fatto, ma sicuramente sappiamo per certo che la società è indebitata e il personaggio resta "ambiguo" per non usare aggettivi offensivi.

"NOI GIUGLIANO NON LO VOGLIAMO"!

Abbiamo aspettato e sperato che nelle ultime settimane si potesse trovare una soluzione che portasse la "Turris nelle mani dei torresi", sperando che il Resp. del settore giovanile Antonio Colantonio riuscisse a trovare le persone giuste e confermare quanto di buono fatto vedere già nel suo ruolo sia a livello manageriale che organizzativo. Coinvolgere il "GRUPPO GAGLIONE" è stata una mossa sbagliata sia nell'approccio che nella formula, sapeva che la piazza si sarebbe divisa per pareri condivisibili da parte del tifo organizzato. Teniamo anche a precisare che: "sbagliare è umano, perseverare e diabolico". Saremmo stati favorevoli a dare un opportunità a tale gruppo.

Ci aspettiamo un gesto di responsabilità da parte di ex dirigenti come Scarlato (unico a prendere le distanze da Giugliano) o Calce che continua a ribadire la sua disponibilità nel continuare in un progetto serio. Le stesse parole ripetute più volte da Colantuono, a questo punto la domanda ci nasce spontanea: perchè non formare una società composta da questi dirigenti!?

Lanciamo un appello al primo cittadino, affinchè possa convocare un consiglio comunale d'urgenza, aperto a tutte le persone che tengono alle sorti della nostra amata Turris, nella speranza di mettere insieme una tifoseria divisa in fazione e trovare una soluzione comune.

La Turris rappresenta l'unica realtà sportiva cittadina ad aggregare centinaia di torresi, tutti e dicasi tutti abbiamo l'obbligo morale di provare a salvare 73 anni di storia!

Tradizione & Passione

ORGOGLIO CORALLINO

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: