» » » » » » » » » » » » » » La protesta dello Spirit Of Shankly sul caro-biglietti per le trasferte europee smuove le acque. La UEFA apre un tavolo di lavoro con i club per rivedere le regole dei prezzi


Sviluppi interessanti a seguito della protesta lanciata dallo Spirit Of Shankly(SOS) – Liverpool Supporters’ Union, il Supporters' Trust del Liverpool FC, con la UEFA che ha annunciato che allestirà un gruppo di lavoro per rivedere con i club le regole che disciplinano la formulazione dei prezzi dei biglietti per i match di UEFA Champions League e UEFA Europa League delle prossime edizioni.
Dopo le proteste montate per i costi ritenuti eccessivi per i biglietti delle trasferte di Champions con il Porto(qui dettagli), e successivamente in occasione del match esterno contro il Manchester City(qui dettagli), l'ultimo episodio della trasferta che vedrà i tifosi dei Reds a Roma il 2 maggio pagare 73 sterline(qui dettagli) ha spinto il club di Anfield a segnalare la problematica agli ufficiali della UEFA a difesa dei propri supporters.

'Uefa has agreed to set up a working group to discuss ticket prices after Liverpool raised fans’ concerns. Anfield officials held talks with Uefa this week and will now participate with the working group in the hope of introducing last reform'. The Times
Diversi i casi di caro-biglietti registrati in questa stagione delle massima competizione continentale con l'episodio più rilevante della sanzione del Control, Ethics and Disciplinary Body(CEDB) all'Anderlecht, su segnalazione da parte del Bayern Monaco che ha raccolto la protesta dei suoi tifosi, costretto a rimborsare parte del costo del biglietti ai tifosi tedeschi presenti nella trasferta(qui e qui dettagli).

E in Europa League le cose non vanno diversamente con l'ultimo caso dell'intervento dell'Arsenal FC che sosterrà parte dei costi dei biglietti dei propri tifosi in trasferta(qui dettagli), costretti a pagare 79 sterline per la semifinale contro l'Atletico Madrid al Wanda Metropolitano

Si aprirà ora un tavolo condiviso tra i club per affrontare un processo di aggiornamento delle regole ritenute, in particolare dai club inglesi in questa stagione in prima linea sul tema(qui dettagli), facilmente aggirabili e scarsamente restrittive come a più riprese segnalato anche dalla Football Supporters Europe(qui dettagli) su indicazione, tra le altre, delle tifoserie di Manchester United(qui dettagli) e del Bayern Monaco(qui dettagli).

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: