» » » » » » » » » » » » » » Lo Spirit Of Shankly critica i prezzi eccessivi per la trasferta con l'AS Roma. Chiamata a raccolta della tifoseria per farsi sentire con la UEFA


Forti critiche da parte dello Spirit Of Shankly(SOS) – Liverpool Supporters’ Union, il Supporters' Trust del Liverpool FC, sui prezzi dei biglietti per il match di semifinale della UEFA Champions League contro l'AS Roma dove i 5000 tifosi del Liverpool dovranno pagare 73 sterline(85 euro) per la partita di ritorno a Roma il 2 Maggio, oltre ai già elevati costi per il viaggio.

Da tempo un folto gruppo di tifoserie, sostenute anche dalla Football Supporters Europe(qui dettagli), chiede a club e federazione europea maggiore attenzione per le condizioni di accessibilità dei biglietti per i match internazionali. La tifoseria dei Reds in questa stagione è stata spesso in prima linea nella protesta contro il caro biglietti per le trasferte europee assieme ai tifosi del Manchester United(qui dettagli) e del Bayern Monaco(qui dettagli), prima per i ticket contro il Porto(qui dettagli) quindi in occasione del match esterno contro il Manchester City(qui dettagli).

Il Supporters' Trust, assieme al gruppo organizzato Spion Kop 1906, oltre a criticare l'atteggiamento del club italiano, alla luce anche delle recenti proteste dei propri supporters per i costi affrontati per la trasferta di Barcellona nel turno precedente, ha chiamato a raccolta club e l'intera tifoseria per una protesta forte con la UEFA, unico organo in grado di intervenire per porre un limite ai costi dei biglietti per le trasferta nel futuro.

"The price that Roma are charging for tickets is appalling. It's a clear case of hiking the price to monetise our loyal support. Like Porto before them, Roma have decided our fans should pay a premium for the opportunity to see their team.

"We call on LFC, along with other clubs, to protest to UEFA in the strongest terms that away fans in Europe, already faced with high travel costs to follow their team, should not be taken advantage of in future and that away ticket prices should be capped."
Le soluzioni più interessanti proposte dai tifosi: accordi reciproci tra i club prima dell'emissione dei biglietti per dare prezzi più equi e prevenire costi eccessivi; l'impostazione di un cap massimo, come realizzato in Premier League(qui dettagli), che ponga un limite all'aumento(qui dettagli).

La federazione europea attraverso il Control, Ethics and Disciplinary Body (CEDB) nel corso dell'ultima competizione europea ha sanzionato l'Anderlecht, su segnalazione da parte del Bayern Monaco che ha raccolto la protesta dei suoi tifosi, costringendolo a rimborsare parte del costo del biglietti ai tifosi tedeschi giunti in trasferta(qui e qui dettagli).

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: