» » » » » » » Lega Pro: 'La regolarità del Campionato si salvaguarda con norme adeguate. Le società meritano rispetto. Basta con le società non meritorie. Intervenga la FIGC!'


NOTA LEGA PRO

La regolarità del Campionato si salvaguarda con norme adeguate. Le società meritano rispetto. Basta con le società non meritorie. Intervenga la FIGC!

Il Presidente della Lega Pro esprime pubblicamente la propria preoccupazione per situazioni che sebbene afferenti al Campionato Serie C, rischiano di minare il sistema calcistico.

Talune procedure generano inevitabilmente vere e proprie anomalie di sistema. Lega Pro, da tempo promotrice di istanze, progetti innovativi, proposte di modifica delle norme, resta in attesa di risposte concrete alle criticità più volte segnalate.

Il Presidente Gravina ritiene che sia necessario una attenzione particolare sugli aspetti e sulle problematiche relative alla solidità dei club. La solidità economico-finanziaria di una società sportiva è, infatti, elemento essenziale perché vi sia regolarità nel Campionato.

La normativa federale all’art. 52 NOIF prevede procedure specifiche per l’acquisizione del titolo sportivo successivamente al verificarsi di situazioni di dissesto.

Per tutte le ipotesi in cui vi siano situazioni per le quali è prevista la revoca dell’affiliazione ovvero non si concluda l’iter per l’acquisizione del predetto titolo nella stagione in corso e quindi al 30 giugno, è necessario un intervento federale.

Appare, infatti, di buon senso l’adozione di provvedimenti ad hoc diretti ad arginare storture di sistema e a salvaguardare il riposizionamento di quelle società che hanno subito un pregiudizio – pur essendo ossequiose agli adempienti economici imposti dalla normativa federale – affrontando sul campo società che stante le notizie odierne, dovrebbero ricevere la revoca dell’affiliazione.

Poiché Lega Pro è sempre chiamata a rispondere direttamente di talune criticità, il Presidente Gravina tiene a precisare che, in ordine alle situazioni attualmente pendenti nel Campionato Serie C, in tempi non sospetti ha richiesto alla Federazione di intervenire con modifiche di buon senso dirette a correggere eventuali anomalie.

Il Presidente della Lega Pro auspica, dunque, che la Federazione adotti rapidamente provvedimenti di buon senso mirati ad evitare le storture che minerebbero l’equilibrio del sistema calcistico.
La Lega Pro sta dalla parte di coloro che, seppur perdenti sul campo, sono a tutt’oggi esempio di correttezza della gestione finanziaria ed economica dei loro club.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: