» » » » » » » » » » » » Nasce il Clapton Community Football Club: 'Il calcio popolare è l'unico futuro possibile per il Clapton FC!'


Dopo anni di contestazione, con l'ultima stagione completamente boicottata dai tifosi(qui dettagli), sembra giunto il momento di svolta per la tifoseria del Clapton FC che, stanca di non essere ascoltata e inerme davanti alla lenta agonia del proprio club(qui dettagli), ha deciso di dare vita ad una nuova realtà sportiva sostenuta dai Membri vitalizi della società in opposizione all'attuale regime(qui storia).

La tifoseria da tempo contestava il presidente Vince McBean(qui dettagli) accusandolo di aver rotto il legame con la comunità e portato il club lontano dall'idea di calcio che per oltre cento anni ha caratterizzato la realtà sportiva locale(qui dettagli). I problemi finanziari dell'ultimo anno hanno quindi fatto maturare la rottura definitiva con la base del tifo che ha assistito alla liquidazione della divisione sociale del club che gestiva lo stadio, che ha condotto ad un contenzioso legale che rischia di far perdere alla società il proprio impianto(qui dettagli), e in queste ultime settimane allo scioglimento dell'intero settore giovanile.

L'anima del tifo del Clapton FC ripartirà con un club di proprietà dei tifosi denominato Clapton Community Football Club dal campionato locale della Middlesex Counties Football League di Londra a partire dal prossimo settembre 2018 e si trasferirà temporaneamente a Wadham Lodge ma con l'obbiettivo di tornare all'Old Spotted Dog una volta risolta la disputa legale.
IL CALCIO POPOLARE È L’UNICO FUTURO POSSIBILE PER IL CLAPTON

-I tifosi e i Membri a Vita del Clapton FC uniscono le forze per costituire una squadra di calcio popolare

-Trasferimento temporaneo a Walthamstow per la stagione 2018/2019

-La battaglia legale per l’Old Spotted Dog continua ed gli amministratori locali appoggiano la posizione dei tifosi

I tifosi del Clapton FC si sono uniti ai Membri a Vita del club per annunciare che presenteranno una squadra nella stagione 2018/2019.

A seguito di un periodo profondamente incerto fuori dal terreno di gioco per i Tons, tifosi, volontari e membri hanno deciso che chiudere con l’entità affiliata all’Essex Senior League era necessario per preservare l’eredità di uno dei club di calcio più antichi di Londra.

Questo annuncio arriva soltanto pochi giorni dopo che l’intera struttura delle squadre giovanili del Clapton ha deciso di abbandonare la squadra e spostarsi con un club rivale.

I Membri a Vita, i cui legami col club hanno radici nei primi anni del 900, hanno votato con i fan per ristabilire un club di soci funzionante aperto a tutti, che abbia come valori chiave la trasparenza e l’inclusività.

Il club che attualmente gioca in Essex Senior League doveva essere un members club secondo la sua costituzione. D’altronde, il ‘Tons Members Club’, sotto l’attuale gestione, è stato ‘chiuso per ristrutturazione’ per oltre sei anni.

Tifosi e membri hanno boicottato le partite in casa dell’intera stagione 2017/2018 in seguito al tentativo da parte dell’amministratore delegato della squadra di dichiarare in liquidazione l’associazione no-profit che gestisce l’Old Spotted Dog, lo storico campo da calcio della squadra nel quartiere di Forest Gate.

Il numero medio di spettatori è sceso dai 366 della scorsa stagione a quello di 52 per la stagione appena conclusa, inclusi tifosi ospiti e tesserati della lega.

"Sono lieto che dopo essere stato ibernato, il nostro storico Club si sta risvegliando"
Michael Fogg. Membro a Vita del Clapton

Clapton CFC
Il Clapton rinnovato, gestito e di proprietà dei tifosi, militerà nella Middlesex Counties Football League da Settembre, quando la nuova stagione inizierà.
Il club sarà conosciuto come Clapton Community Football Club, ridotto anche in Clapton CFC.

Una cooperativa di proprietà dei membri
I tifosi dei Tons, famosi per essere tra i più caldi nella non-league, torneranno finalmente a decidere la gestione del loro club verrà gestito.
Fondato come una cooperativa, ogni membro avrà un voto eguale nel decidere quale direzione il Clapton CFC prenderà. Centinaia di membri si sono già associati e l'accesso è aperto a tutti.
La dichiarazione di intenti del club supporta la causa del calcio per la comunità e il suo obiettivo è quello di costruire sul fantastico lavoro di gruppi di fan come i Clapton Ultras nel promuovere una maggiore partecipazione della comunità in un calcio locale e popolare.

Una nuova casa temporanea mentre la lotta della Corte Suprema continua
La prima azione del Clapton CFC sarà un trasferimento temporaneo presso il Wadham Lodge a Kitchener Road, Walthamstow, a tre fermate di treno da Forest Gate, e due fermate da dove tutto iniziò a Clapton.
La battaglia per salvare l’Old Spotted Dog, il più antico campo da calcio di Londra, dalla liquidazione continua e è si prefigge di arrivare di fronte all’Alta Corte, in un processo che potrebbe estendersi fino al 2019.
Lo scontro è appoggiato dalla Parlamentare di West Ham Lyn Brown, dal sindaco del municipio di Newham Roksana Fiaz, dai Consiglieri municipali del quartiere e da oltre 1750 persone che hanno firmato la petizione online per chiedere che l’Old Spotted Dog rimanga un bene a disposizione della comunità.
Fondato nel 1877, il Clapton ha disputato le sue partite all’Old Spotted Dog dal 1887.
Il Clapton ha giocato le sue ultime partite in casa nella zona di Walthamstow durante la metà del 1880, poco prima che il club si trasferisse definitivamente all’Old Spotted Dog.
I tifosi sono ottimisti che questo trasferimento temporaneo possa essere di buon auspicio prevedono un futuro radioso per il club di calcio popolare gestito dai tifosi che potrà tornare a Forest Gate prima possibile.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: