» » » » » » » » » » » » » » » » I tifosi inglesi contro il caro biglietti delle trasferte



Le tifoserie del Manchester United e del Liverpool si uniscono alla protesta di altri Trust e della Football Supporters Federation contro il caro biglietti delle trasferte, a seguito della decisione del Manchester City di rimandare indietro all'Arsenal parte dei tagliandi(circa 1000 su 3000) messi a disposizione a 62 sterline per il match del 13 Gennaio.
Il rincaro dei prezzi è uno dei fattori che sta contribuendo a ridurre le presenze medie negli stadi inglesi, da analisi recenti i prezzi lo scorso anno sono saliti dell' 11,7%, cinque volte il tasso d'inflazione del Regno Unito nello stesso periodo.

La Fooball Supporters Federation, con la collaborazione di Supporters Direct(dettagli qui), ha in programma di organizzare incontri formali con le diverse tifoserie inglesi per poter presentare una richiesta ufficiale alla FA inglese per l'introduzione di un massimo per biglietto di 20-25 sterline.
Le regole attuali della Premier League consentono ai club di rincarare il biglietto per i tifosi ospiti fino al prezzo concesso ai propri sostenitori.

Regole che non piacciono a Malcom Clarke, presidente della FSF, che ha detto:
"Abbiamo intenzione di lanciare una campagna nel giro di poche settimane, per richiedere un cap al prezzo massimo del biglietto in Premier League per i supporters in trasferta''.

Le proteste dei tifosi del Liverpool arrivano per la politica complessiva sui prezzi del club, infatti, pur ritrovandosi in una posizione di centro classifica la società continua ad imporre prezzi di fascia alta.
Un portavoce ha riferito:
"Stiamo cercando di ottenere il sostegno di tutti i tifosi", "I tifosi del Liverpool non riusciranno a cambiare da soli. In questo momento siamo a metà della classifica e stiamo ancora pagando prezzi di categoria A".

Intervenuto anche Duncan Drasdo, amministratore del Manchester United Supporters Trust(MUST), da sempre in prima linea contro il calcio moderno, ha riferito:

"L'attacco alla cultura tradizionale dei tifosi di calcio continua senza sosta, fino a poco tempo fa i tifosi in trasferta erano uno degli ultimi baluardi della passione vera ed erano rimasti in gran parte intatti.''

"Tuttavia, la minaccia per le trasferte è molto chiara ora, e questo dovrebbe preoccupare i proprietari dei club essendo le trasferte un aspetto estremamente interessante del calcio britannico.''

"La categorizzazione del prezzo per i supporters in trasferta dovrebbe essere fuori legge, e su questo il MUST sta premendo. La protesta ha riunito rivali come il Manchester United e i tifosi del Liverpool poichè entrambi riconoscono l'importanza fondamentale delle trasferte nella cultura del calcio inglese. "

La solidarietà ai tifosi del City che non si recheranno all'Emirates arriva anche da Tim Payton dell'Arsenal Supporters Trust e con riferimento al fascino ''prodotto calcio'' della Premier ha riferito:
''I costi per i tifosi ospiti sono profondamente iniqui. I tifosi ospiti creano un atmosfera importante per l'appeal della Premier League''.

About StefPag82

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: