» » » » » » » » Cardiff City FC, i tifosi di nuovo in protesta il 22 Marzo contro il rebrand


Nonostante sia passato quasi un anno dalla sciagurata decisone del proprietario malese del Cardiff City FC, Vincent Tan, di cambiare i colori sociali del club e lo stemma, proseguono le proteste tifosi che continuano a chiedere al board di ritornare sui propri passi.

Il prossimo sabato, 22 Marzo, in occasione della gara interna contro il Liverpool FC, hanno infatti organizzato una nuova manifestazione di protesta con un corteo che attraverserà la città con destinazione il Cardiff City Stadium per poi proseguire all'interno con una ''sciarpata'' di colore blu per richiamare, ancora una volta i veri colori del club.

La protesta è stata organizzata dai principali gruppi di tifosi organizzati della società gallese dal Cardiff City Supporters Trust, Cardiff City Supporters Club, Cardiff City Forum, Blue Birds United e il Cardiff City Online, che da molto ormai si oppongono al cambio di colori sociali dal blu al rosso ed al restyle del logo del club dal Blue Bird al Dragone rosso.

Sarà l'ennesima manifestazione dei supporters dei Blue Birds contro questo famoso rebrand, fortemente osteggiato fin dal primo momento dalla tifoseria, che Tan ha deciso per perseguire logiche aziendali e di marketing per diffondere, a suo dire, il marchio del club nei mercati internazionali con maggiore incisività.

Il comunicato del Cardiff City Supporters Trust:

" Il Trust sostiene pienamente la manifestazione proposta prima della partita Liverpool Sabato, 22 marzo.

" I primi risultati del nuovo sondaggio tra i tifosi mostrano una forte opposizione al rebrand sia tra i membri del trust che tra i non soci e un travolgente desiderio di un ritorno al blu. I risultati completi saranno pubblicati a fine mese.

" Abbiamo rilevato un irrigidimento, come risultato sia delle controversie e sia sul campo che stanno compromettendo la presenza del club nella massima divisione.

" Il Trust supporta il forte desiderio degli organizzatori della protesta che la marcia sia tranquilla e concentrata unicamente sulla campagna per tornare al blu. Il nostro obbiettivo è un nuovo cambiamento dei colori per il ritorno ai nostri tradizionali e per convincere il proprietario del club a farlo.

" Il Trust condannerà senza riserva eventuali cori e insulti personali o razzisti. Non hanno alcun posto in qualsiasi protesta e quelli che stanno pensando di fare commenti del genere farebbero bene a stare lontano.

" Una volta che la protesta sarà finita tutti i fans del Cardiff City saranno a sostenere i Bluebirds quando scenderanno in campo contro il Liverpool."

About StefPag82

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: