» » » » » » » » » » Il Supporters' Trust del PFC Levsky Sofia pronto ad entrare nel capitale del club


Secondo quanto riporta il sito web insideworldfootball.com Blue Bulgaria, il Supporters' Trust del PFC Levsky Sofia, lanciato lo scorso Gennaio 2014(qui dettagli), è pronto a far il proprio ingresso nel capitale societario del club bulgaro.

Il collettivo, nato dalla necessità avvertita dalla tifoseria di intervenire nella gestione fallimentare del club, si ispira alla tradizione inglese del Supporters' Trust(associazione di tifosi), conta oltre 1.500 membri, e punta ad acquisire entro il prossimo Settembre 2014 il 15% delle quote del club che non naviga in buone acque, dopo essere stato recentemente anche sanzionato dalla UEFA con una multa di 200.000 euro per la violazione delle norme sul Fair Play Finanziario(qui dettagli).

Il Trust, che punta a raccogliere entro la fine della prossima stagione circa 1 milione di euro, è in attesa dell'assemblea generale del club, che dovrà chiarire la reale situazione economica e finanziaria della società, per consentire a Bue Bulgaria di avere un'idea dell'impegno economico che graverà anche sul collettivo, prima di poter procedere ufficialmente con gli atti formali per il passaggio delle quote.

Una volta messa in luce la situazione economica il proprietario Todor Batkov, che in passato aveva espresso un giudizio molto positivo sull'iniziativa dei tifosi del club, trasferirà gratuitamente il 15% delle quote al Supporters' Trust che avrà l'opportunità di nominare un membro del consiglio di amministrazione come rappresentante dei tifosi e che contribuirà economicamente, per la quota di pertinenza, ai costi gestionali.

Le parole di Vasil Kolev co-fondatore di Blue Bulgaria:

''Il proprietario Todor Batkov trasferirà il 15% del capitale del club al Trust. Non otterrà direttamente soldi da noi. Ma questo non significa che non avremo alcun impegno finanziario per il club. Dovremo operare in regime di co-finanziamento con la società''.

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: