» » » » » » "Curva Sud Lauro Minghelli": 'La partita di mercoledì tra Arezzo e Juve B è uno di questi e quindi gridiamo: BASTA! ''serie c'' vuol dire derby, vuol dire campanilismo...'


Ci sono momenti nella vita in cui è giusto dire basta. La partita di mercoledì tra Arezzo e Juve B è uno di questi e quindi gridiamo: BASTA!

Resteremo fuori dallo stadio, lontani da quei gradoni che abitualmente calpestiamo e dai quali tifiamo per i nostri colori. Abbiamo deciso di non esserci per non avallare, con la nostra presenza, una partita che non si dovrebbe giocare contro una squadra inventata in estate solo per la gioia di procuratori e Lega. Invece di rendere la categoria più sostenibile per le società che già la compongono, si permette l'iscrizione al campionato a squadre create ex-novo per di più senza uno stadio dove giocare! E' sotto gli occhi di tutti che la ''serie c'' sia una categoria in crisi, in cui le società hanno spese altissime e ricavi quasi nulli, ma questa non è la cura per salvarla. Anzi questa è la strada per ucciderla, per togliere anche quel poco di interesse che suscita in tutti quegli sportivi che scelgono di tifare la squadra della propria città. La ''serie c'' vuol dire derby, vuol dire campanilismo, vuol dire poco spettacolo in campo compensato da tanto ardore. Vuol dire essere una vetrina per i giovani, vuol dire spontaneità in campo e fuori, ed infine vuol dire un calcio più a misura di tifoso. Provate a pensare chi andrebbe a vedere un campionato di ''serie c'' fatto solo di squadre b. Ve lo diciamo noi: procuratori, genitori dei calciatori e qualche giornalista! Risultato? Stadio vuoto, incasso irrisorio e zero spettacolo!

Se è questo che vuoi, allora sei libero di entrare, sei libero di abbassare la testa di fronte all'ennesimo torto subito, sei libero di non fare a meno di 90 minuti... ma dopo non sarai libero di gridare: QUESTO CALCIO CI FA SCHIFO

Comunicato "Curva Sud Lauro Minghelli"

About Stef Pag

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: