» » » » » » » » » » Palermo Calcio Popolare, al via la campagna adesioni 2019/20


Entrare a far parte del progetto che appartiene alla propria gente significare diventare proprietario di un’idea che sta cercando di riportare il pallone a tutti!

Basta una piccola donazione annua per diventare protagonista della squadra dell’azionariato popolare: Sostieni il Palermo Calcio Popolare

Puoi sostenerci anche online a questo link :

Grazie a tutti i Sostenitori, ai Soci, alle collette, all’autofinanziamento portiamo avanti dal 2016 questa folle idea. Le nostre iniziative, dalla scuola calcio popolare al settore giovanile aggratis per i ragazzi, si possono realizzare grazie a tutti voi.

Ma all’inizio di questa nuova campagna sostenitori vorremmo dire un grazie anche alle attività commerciali che ogni stagione decidono di supportarci, nonostante la formula penalizzante che non permette da statuto di apporre marchi commerciali sulla maglia da gioco. Il vostro è un atto di amore nei confronti di questo progetto.
Grazie a di @Contact Srl.
Grazie ad Abbanniata Ballarò Suite Rooms.
Grazie a Dvp Bagheria.

Ma perche Ludere Causa Ludendi?
Ludere Causa Ludendi, letteralmente “giocare per il gusto di giocare!” Questo è il motto della più antica squadra scozzese ovvero il Queens Park FC, motto che ci fu cucito addosso dal giornalista Giovanni Tarantino nel settembre scorso durante la presentazione della stagione. Tutt’oggi il Queens Park non stipendia i suoi calciatori, al Queens Park si gioca per amor del calcio giocato. E nella giungla del calcio moderno è veramente un’utopia! Oltretutto la compagine di Glasgow ha il privilegio, essendo la più antica squadra di Scozia, di giocare nel tempio del calcio scozzeso ossia Hampden Park stadio ove solo la pazza nazionale dei Tartan Army ha diritto di giocare.

Una bella storia romantica che tanto ci piace e che quest'anno ci seguirà durante tutta la stagione.
Il calcio è della gente... Contro il Calcio Moderno

About StefPag82

Admin Contatti Facebook, Twitter, Google+
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento: